Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sul cruscotto TomTom accelera con sei nuovi modelli di navigatore satellitare “slim”

tomtomok
E’ stato dato più volte per spacciato a causa del successo di smartphone e dei sistemi di navigazione on board ma nonostante tutto resiste ben saldo in plancia. E’ il navigatore satellitare stand alone che a dispetto delle più nefaste previsioni sembra conoscere una nuova primavera. L’olandese TomTom ha appena presentato tre nuovi modelli che si declinano in due versioni: in altre parole ben sei prodotti. Sono già disponibili lo Start 42 e lo Start 52 (la prima cifra indica la diagonale dello schermo touch) mentre a luglio, in tempo per il grande esodo, è previsto il lancio dello Start 62. Il design è diventato ancora più sottile e tutti offrono gli aggiornamenti “a vita” delle mappe, l’indicatore di corsia avanzato, il limite di velocità media (una funzione salva Tutor) e la ricerca touch della destinazione da usare in alternativa al classico comando Cerca del menu. Per i primi tre mesi dall’acquisto si hanno a disposizione gratuitamente anche gli avvisi autovelox.

Ecco i prezzi dei nuovi modelli già disponibili nei negozi di elettronica di consumo, nei vari store online e sul sito www.tomtom.com:

Start 42 Europa 23 Paesi: 129,90 euro

Start 42 Europa 45 Paesi: 139,90 euro

Start 52 Europa 23 Paesi: 149,90 euro

Start 52 Europa 45 Paesi: 159,90 euro

Considerando la differenza minima di prezzo (solo 10 euro) è meglio puntare sui modelli con la cartografia estesa a tutta Europa. Per quanto riguarda il fratello maggiore con schermo da 6 pollici si dovrà attendere luglio per conoscere il costo.