Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Coding a misura di bimbo con Doc, robottino educativo di Clementoni

DOC Non solo fruitori passivi di tecnologia ma programmatori in erba grazie a un robottino a misura di bimbo. Una sfida che coinvolge i genitori che finora nella maggioranza dei casi si sono limitati a parcheggiare il bimbo davanti allo schermo del tablet per farlo giocare con le app. Per i nativi digitali in età prescolare ora c’è qualche cosa di più formativo, che getta i primi semi della logica.  E’ Doc, Robottino educativo parlante che avvicina i bimbi alla programmazione e alla robotica. Il gioco è frutto di una intuizione di Clementoni, storica Pmi marchigiana che mezzo secolo fa ha inventato Sapientino. Con Doc, venduto a meno di 30 euro, i bimbi tra i 5 e gli 8 anni imparano ad interagire con il piccolo robot seguendo i principi del coding, metodologia che stimola la creatività restando a contatto con il mondo circostante. Inizia così un viaggio alla scoperta della robotica educativa e la programmazione. Tra le tappe formative ci sono i numeri e il contare, lo sviluppo del pensiero logico, la capacità di orientare nello spazio Doc che può essere programmato con tre modalità di gioco e crescenti livelli di difficoltà. Si parte con la possibilità di fargli eseguire dei percorsi liberi immettendo sulla sua testa le azioni da compiere (avanti, stop, gira a sinistra, a destra, stop) ma in seconda battuta il bimbo dovrà immettere le azioni passo dopo passo in funzione del trattoPACK DOC - ROBOTTINO EDUCATIVO PARLANTE da compiere per raggiungere gli obiettivi riuscendo ad evitare gli ostacoli posti lungo il percorso. In modalità smart Doc invece riconosce la propria posizione sul tabellone e interagisce con il bambino per fornirgli suggerimenti di gioco e aiutarlo ad ultimare la missione. Quando poi i bimbi vogliono continuare a giocare con il tablet, magari con un Clempad, la linea di tablet Android Clementoni creata su misura per i più piccoli, i genitori possono scaricare dagli store di Google ed Apple le app di Sapientino.